Incontro a Sanremo tra l’assessore regionale ai trasporti Gianni Berrino e Antonio Marzo, presidente dell’autotrasporto della Confartigianato di Imperia e responsabile nazionale del movimento container.

“E’ stato un incontro interessante – ha commentato Antonio Marzo – All’assessore Berrino ho illustrato il lavoro che stiamo portando avanti per raggiungere determinati obiettivi che sono molto importanti per la nostra categoria. I temi principali sono i costi della sicurezza, i controlli sul cabotaggio ed il rispetto dei tempi di pagamento”.

Uno dei temi su cui la categoria ha avviato una profonda riflessione riguarda infatti l’introduzione dell’obbligatorietà per la committenza di pagare i costi della sicurezza.

“Ho inoltre esposto un paragone con le regole vigenti nella vicina Francia – ha aggiunto Marzo – dove, per esempio, se i tempi di pagamento in 30 giorni non vengono rispettati, l’inadempiente rischia il penale. Inoltre, sempre oltre confine, le aziende che propongono tariffe fuori mercato devono dimostrare di avere un utile per giustificare questi prezzi bassi”.