antonio marzo confartigianato

Prosegue l’impegno della Confartigianato nel settore dell’autotrasporto. Sabato scorso il Presidente di Confartigianato Trasporti Imperia e Responsabile nazionale del settore container Antonio Marzo ha partecipato ad una riunione, svolta a Genova, che ha avuto per oggetto le problematiche dei collegamenti dopo la tragedia del crollo del ponte Morandi.

L’incontro si è concentrato sull’indennizzo, ipotizzato in 20 + 20 euro, che potrĂ  essere riconosciuto alle ditte di autotrasporto che, per la movimentazione delle merci, transitano lungo l’asse del capoluogo ligure.

Lunedì prossimo è invece in programma un nuovo vertice sui problemi legati all’organizzazione del lavoro nel porto di Genova, soprattutto in merito ai lunghi tempi di attesa per carico e scarico.

L’incontro potrebbe essere propedeutico al tanto atteso accordo con l’Autorità Portuale genovese.

Articolo precedenteImperia, verso il consiglio comunale di questo pomeriggio: il Movimento 5 Stelle presenta tre question time
Articolo successivoSanremo, torna ai Martedì Letterari del Casinò il ‘Festival della legalitĂ  e delle idee’