gianni berrino

Un atto ignobile e codardo quello subito dal comitato sanremese della Croce Rossa Italiana la scorsa notte: le vetrate della sede inaugurata il 10 settembre scorso in corso Imperatrice sono state colpite da alcune pietre, un’intimidazione o atto vandalico al momento ad opera di ignoti.

“Ogni atto di vandalismo è codardo e rappresenta un azione contro la societĂ ”, commenta il senatore Gianni Berrino, “ma quando l’atto di vandalismo è compiuto contro un presidio al servizio della comunitĂ , in cui prestano il loro tempo volontari, l’atto diventa ancor piĂą vile. Esprimo pertanto piena condanna dello spregevole atto e tutta la mia solidarietĂ  alla Croce Rossa Italiana”.