ATELIER A, DA 7 ANNI ECCELENZA ARTISTIA IN APRICALE

Era il 2012 quando la genovese Roberta Agostini dava il via alla promettente attività artistica del suo Atelier A nel paesino di Apricale, all’interno di un edificio comunale immerso nella campagna.

“Gli artisti che vengono da fuori possono soggiornare qui e rilassarsi a stretto contatto con la natura, ma non solo: hanno la possibilità di imparare cose nuove che possano influenzare le loro opere”, dichiara Agostini.

L’edificio, che era già utilizzato come centro artistico e aveva già questo nome prima dell’arrivo di Roberta, ospita soprattutto danzatori e attori teatrali, ma non soltanto:

“Vorremmo riprendere un vecchio progetto di valorizzazione del territorio tramite la ceramica“, ci informa la titolare, “e proprio a questo scopo stiamo ospitando un ceramista eugubino, il quale mette in atto tecniche classiche del Centro Italia”.

Una vera e propria immersione nella natura, considerando anche l’azione del creare lavorando la terra con le proprie mani: l’augurio è che Roberta riesca il più possibile ad amplificare il valore e la bellezza dell’arte nell’entroterra.