Si è svolta sabato e domenica, presso il Teatro dell’Opera del Casinò di Sanremo, l’Assemblea Organizzativa e Tecnica dell’Associazione Italiana Arbitri. Un appuntamento annuale che si svolge ogni volta in una località italiana diversa. Presenti in sala quasi 300 dirigenti arbitrali provenienti da tutto il Paese. All’Assemblea hanno infatti partecipato il Presidente dell’AIA Marcello Nicchi, l’intero Comitato Nazionale, i Responsabili degli Organi Tecnici Nazionali (tra cui il designatore della Serie A e arbitro della finale del Campionato del Mondo 2014 Nicola Rizzoli), il rappresentante degli arbitri in attività Gianluca Rocchi (arbitro della finale di Europa League 2019), i vertici del Settore Tecnico, i 20 Presidenti regionali, gli oltre 200 Presidenti delle Sezioni italiane, ed i Responsabili delle varie commissioni associative.

A dare il benvenuto ai presenti sono stati il consigliere della casino spa Barbara Biale ed il vicesindaco di Sanremo Alessandro Sindoni. “È stato un grande piacere ospitare, presso il nostro teatro, l’Assemblea dell’Associazione Italiana Arbitri con i suoi vertici nazionali e territoriali – ha detto Barbara Biale – una realtà che conta in Italia oltre 30 mila associati e che nel mondo del calcio rappresenta il rispetto delle regole”. In questo ha anche fatto un parallelismo con il ruolo della casa da gioco come luogo di regole e di legalità. “Da Assessore e da uomo di sport, sono felice che Sanremo abbia ospitato un così importante appuntamento della classe arbitrale, componente fondamentale del principale sport nazionale che conta milioni di appassionati in tutto il Paese – ha detto Alessandro Sindoni – Da Assessore al Turismo, inoltre, non posso che rappresentare la mia personale soddisfazione nell’aver aperto questa importante due giorni per l’Associazione Nazionale Arbitri, nel solco di quel turismo congressuale che a Sanremo ha una lunga e fortunata tradizione”.

Durante le due giornate sono stati affrontati aspetti tecnici ed associativi per la Stagione Sportiva 2019/2020. Soddisfatto per la riuscita dell’evento si è dichiarato il Presidente Nazionale dell’AIA Marcello Nicchi che ha ringraziato il Casinò e tutta la città per l’accoglienza ricevuta. L’Assemblea è stata anche l’occasione, per i quasi 300 dirigenti arbitrali presenti, per visitare la città di Sanremo e le sue bellezze, tra cui il Casinò dove si è anche svolta la cena di Gala, con un ritorno promozionale e turistico. Il servizio accoglienza è stato curato dai giovani associati della Sezione provinciale AIA di Imperia, che nei prossimi giorni avvierà i nuovi corsi gratuiti per diventare arbitri di calcio (per informazioni: [email protected]).