Fabio Fognini
Credit: Tatiana - CC BY-SA 2.0

In attesa di riprendere gli allenamenti che a lui come ad un centinaio di tennisti professionisti italiani saranno consentiti dal 4 maggio, Fabio Fognini oggi pomeriggio è pronto a scendere su un campo da tennis virtuale.

Scatta infatti oggi la prima edizione del ‘Mutua Madrid Open Virtual Pro‘, primo torneo di tennis virtuale per professionisti di fama mondiale.

Sedici giocatori nel tabellone maschile ed altrettante in quello femminile iniziano oggi questo torneo assolutamente storico e scendono in campo pur restando seduti sulle poltrone di casa.

I partecipanti, tra i quali l’unico italiano è Fabio Fognini, sono divisi in quattro gironi da 4 e si sfideranno tra di loro per accedere al turno successivo. Fabio è inserito nel Gruppo 3 con il greco Stefanos Tsitsipas, il giapponese Kei Nishikori e l’americano Frances Tiafoe. Il primo match del nostro tennista è in programma oggi alle 17 contro Tsitsipas e a seguire, non prima delle 17,30, sfiderà Tiafoe. Ad inaugurare il torneo alle h.15 saranno l’argentino Diego Schwartzman e lo spagnolo David Ferrer.

Tra gli altri protagonisti ci sono anche Nadal, Murray, Thiem e Zverev.

La previsione è che i match, visibili in diretta sulla piattaforma Facebook Gaming, dovrebbero durare un quarto d’ora circa.

Articolo precedenteCoronavirus, riapertura al 1° giugno per acconciatori e centri estetici. Confartigianato Imperia: “Inaccettabile”
Articolo successivoCoronavirus, il sindaco Scajola boccia l’ordinanza regionale. Toti: “Un’opportunità persa per i suoi cittadini”