Al centro del consiglio comunale di ieri, la riorganizzazione degli asili nido di Sanremo.

Da giorni la questione tiene banco tra le famiglie dei bambini dell’asilo Villa Peppina e dei cinque servizi domiciliari che presto potrebbero essere chiusi (Il Fiocco, 1-2-3 Stella, Il Ponte, L’Albero Magico e Il Pesciolino d’Oro).

L’interpellanza è stata presentata da Fratelli d’Italia – AN, dal Movimento 5 Stelle e successivamente da un terzo documento del Partito Democratico.

Dopo la calda discussione di ieri, abbiamo intervistato Luca Lombardi, consigliere di Fratelli d’Italia:[beevideoplayersingle videourl=”https://vimeo.com/205220447″]Abbiamo poi chiesto all’Assessore alle Politiche Sociali, Costanza Pireri, di rispondere:[beevideoplayersingle videourl=”https://vimeo.com/205220684″]Sicuramente una problematica di cui si parlerà molto nei prossimi giorni. Sul piede di guerra non solo le mamme, ma anche i dipendenti dei nidi che stanno rischiando il posto di lavoro.

Articolo precedente1982 – Esibizione del coro di Ceriana
Articolo successivoGrande successo per la quarta giornata di Montagna Uisp 2017