Stanno per uscire con il loro secondo disco, finanziato anche grazie a una campagna di crowfunding in cui hanno raccolto più di quanto previsto. Sono gli Artichokes, originalissima band alternative rock del panorama imperiese, attiva dall’autunno 2014.

    Sono “una combustione sonora spontanea nata sulle rive del mare”, come si legge nella loro biografia. Un sound frutto di sperimentazione, istinto ma anche di grande ricercatezza musicale. A comporre il trio Lorenzo Lanteri (detto Lollo) alla batteria, Andrea De Thomatis al basso e Anthony Jay D’Aguì a chitarra e voce. Quest’ultimo, ospite negli studi di Riviera Time, racconta le origini e le sonorità degli Artichokes.