video

Proseguono a Diano Marina i cooking show di Aromatica, vere e proprie dimostrazioni di cucina dal vivo, basate sui prodotti tipici del territorio ligure. Oggi pomeriggio, sul palco di Villa Scarsella, lo chef Danilo Rebaudo ha proposto la sua ‘bruschetta tricolore’.

Protagonista assoluto del piatto è l’aglio di Vessalico, prodotto di eccellenza coltivato nell’Alta Valle Arroscia, conosciuto e apprezzato sulle tavole di tutto il mondo.

La bruschetta, fatta con pane ai 7 cereali, viene condita con pomodoro, olio extravergine di oliva taggiasca aromatizzato al basilico, aglio di Vessalico e sale. Al centro, una delicata crema di brusso, formaggio fermentato a base di ricotta di pecora, tipico della cosiddetta ‘cucina bianca’, anche questo aromatizzato con aglio di Vessalico. A terminare il tricolore, una salsa verde con aglio, olio, uova, aceto e acciughe liguri.

Sapori decisi, accostati sapientemente tra di loro, per un piatto fresco e perfetto per la stagione estiva, da degustare come antipasto o da proporre come aperitivo.

Il cooking show dello chef Danilo Rebaudo è proseguito con la ricetta dei “ravioli della cucina bianca insaporiti da erbe spontanee con sugo all’aglio di Vessalico”.

L’aglio di Vessalico è tutelato da un Presidio Slow Food e dal neonato “Consorzio di tutela Aglio di Vessalico e Val d’Arroscia”.

Articolo precedente‘Zaino in spalla, mano sul cuore’: i piloti di motociclismo Francesca Gasperi e Maurizio Gerini lanciano l’evento benefico a favore dei bambini del Gaslini
Articolo successivoCovid, Toti: “In Liguria 99% ricoverati in terapia intensiva non è vaccinato. Dati contagio in calo”