video
play-rounded-outline
02:52

Proseguono gli incontri dell’undicesima edizione di Aromatica profumi e sapori della Riviera Ligure con il bis di Flavio Costa (21.9, Piobesi d’Alba, 1 Stella Michelin) che questa mattina ha presentato il suo libro ‘Un mare nel Roero’ (Trenta Ed.) e ha deliziato Diano Marina con il cooking show ‘Seppie, carciofi e basilico’. Ai nostri microfoni ha spiegato la ricetta del piatto.

Flavio Costa

Ligure di origine ma piemontese di adozione. Molto legato alla sua terra di nascita che è anche il luogo dove ha imparato le basi e sviluppato l’amore per la cucina. Dopo aver frequentato la scuola alberghiera inizia subito a lavorare e fare esperienza ‘con mano’. Il suo percorso da chef è il risultato di collaborazioni importanti, amicizie solide e della sperimentazione di prodotti e ingredienti. La sua cucina ha aggiunto innovazione alla tradizione arrivando a creare la fusione perfetta di due luoghi, la Liguria e il Piemonte. Un mix di sapori, contaminazioni di terra e mare che lo hanno portato alla ribalta e a meritare la stella Michelin.

La cucina di Flavio Costa ha aggiunto innovazione e prestigio ad un territorio già ricco di tradizione, quello delle Langhe e Roero,
con i prodotti della terra ed un uso attento e puntiglioso di materie prime di altissima qualità, e con piatti legati anche alla regione d’origine dello chef, la Liguria e i suoi prodotti ittici.

21.9, Piobesi d’Alba

Il ristorante, circondato dai vigneti di Piobesi d’Alba, propone un menù di assoluto livello in una location finemente curata, elegante e raffinata. Il nome richiama la data di nascita delle figlie dello chef Flavio Costa che definisce la sua cucina calda, moderna, istintiva, lineare ed immediata. Freschezza, leggerezza ed incisività, questi sono i termini usati dallo chef per descrivere i suoi piatti, costruiti su tre ingredienti principali; difficile che ve ne siano di più. Oltre al pesce, i piatti si basano su ortaggi, frattaglie e selvaggina, con l’aiuto di molte erbe aromatiche.

‘Un mare nel Roero’

La cucina arricchita da ingredienti a cui forse non si pensa. La centralità del gusto e la ricerca degli abbinamenti perfetti ma anche sorprendenti, attraverso lo sguardo e le caratteristiche di un grande chef. ‘Un mare nel Roero’ Ã¨ un incontro di consistenze e sapori mantenendo sempre l’equilibrio in ogni piatto fino al servizio, perché anche l’occhio vuole la sua parte. La cucina moderna raccontata attraverso il legame con il territorio e con i prodotti genuini che portano freschezza, tradizione e la qualità delle materie prime. Una commistione di sensi tra Liguria e Piemonte.

L’intervista integrale a Costa nel video-servizio a inizio articolo.