Torna lentamente a rivivere il Viale delle Palme di Arma di Taggia, con la piantumazione di 16 nuove palme appartenenti a una varietà finora intaccata dal famigerato punteruolo rosso.

Il terribile parassita, inoffensivo per l’uomo, è stato invece letale per le storiche palme delle Canarie fino ad allora presenti, riducendo il viale a uno scenario cupo sul quale l’Amministrazione ha voluto intervenire il prima possibile.

Come riportato dai quotidiani, quello del sindaco Mario Conio è un primo intervento di recupero che proseguirà il mese prossimo con l’aggiunta di altri 18 esemplari, seguiti da altre piante per il decoro delle aiuole laterali.

Si tratta dunque di un piccolo ma significativo segno di rinascita per un’area molto importante per il benessere della cittadinanza.