ponente smart mobility

Per i 70 anni della nascita di ENDAS (Ente Nazionale Democratico Azione Sociale) la Direzione Provinciale di Imperia con la collaborazione di New Energy Tomorrow e l’Amministrazione Comunale di Taggia, con il patrocinio della Regione Liguria, della Provincia di Imperia e del Parco delle Alpi Liguri, presenta il nuovo progetto “Ponente Smart Mobility” che terr√† il suo primo evento ad Arma di Taggia – Villa Boselli nei giorni venerd√¨ 5, sabato 6, domenica 7 aprile 2019.

L’iniziativa ha lo scopo di promuovere il territorio e le attivit√† legate al mondo green (vista l’esigenza e la richiesta di vivere in citt√† pi√Ļ “pulite”), di muoversi con veicoli a ridotto impatto ambientale, di utilizzare altre fonti di energia rinnovabile, di valorizzare il settore dei trasporti su veicoli elettrici.

Nella bella location di Villa Boselli per tre giorni si alterneranno convegni tematici, workshop e momenti formativi rivolti anche agli studenti mentre nello spazio esterno diviso in tre aree tematiche troveremo:

nel settore trasporto i veicoli equipaggiati con motore elettrico: auto, scooter, biciclette, monopattini, segway, hoverboard, con un area test appositamente predisposta per provare i vari mezzi.  Si potranno vedere le auto Mercedes-Benz, Smart, Tesla il furgone della Renault, gli scooter Askoll, Niu, Lifan, i monopattini di Myfootbike.

nel settore lavoro e accessori: colonnine di ricarica, pannelli fotovoltaici, generatori, batterie e accumulatori, cablaggi accessori e componenti

Street Food con il progetto ENDAS “Lavanda Riviera dei Fiori”, che compie 5 anni, verr√† creato un angolo di street food per presentare i vari prodotti elaborati con i fiori della lavanda officinalis “Imperia”tra cui la novit√† del gruppo Mojito Mobile che proporr√† un mojito con la variante Lavanda Riviera dei Fiori.

Grazie alla presenza di alcune associazioni sportive tra cui la ASD Bicircolo di Genova, e gli studenti del Liceo sportivo di Taggia si effettueranno accompagnamenti in bicicletta sulla ciclabile costiera ma anche sul lungo Argentina per la scoperta di siti culturali.

Programma

Venerdì 5 Aprile
– ore 09.00 Apertura area espositiva ‚Äď area esterna Villa Boselli e Parcheggio adiacente
Рore 09.15/18.00 Area esterna Villa Boselli circuito prova biciclette e micromobilità per bambini e adulti
– ore 10.00¬†Sala Convegni Villa Boselli ‚Äď convegno di apertura ENDAS 70 anni di attivit√† –¬†Incontro con il Territorio della¬† Lavanda della Riviera dei Fiori – consegna riconoscimenti¬† ai comuni – presentazione progetti di turismo in bicicletta
– ore 15.00 Sala Convegni Villa Boselli “New Energy Tomorrow” – momento di conoscenza ed aggiornamento rivolto principalmente agli operatori della ricettivit√†, ai professionisti (geometri, ingegneri, architetti) e a tutti coloro interessati alla nuova cultura di vivere sostenibile
– ore 19.00 chiusura area espositiva

Sabato 6 Aprile
– ore 09.00 Apertura area espositiva ‚Äď area esterna Villa Boselli e Parcheggio adiacente
Рore 09.15/18.00 Area esterna Villa Boselli circuito prova biciclette e micromobilità per bambini e adulti
– ore 09.15 Sala Convegni Villa Borselli a cura Confesercenti “Mare e Monti Sviluppo economico e¬†turistico del nostro territorio
– ore 15.00 Sala Convegni Villa Boselli ‚Äď i prodotti del territorio
– ore 19.00 chiusura area espositiva

Domenica 7 Aprile
– ore 09.00 Apertura area espositiva – area esterna Villa Boselli e Via Ferdinando Magellano
Рore 09.15/18.00 Area esterna Villa Boselli circuito prova biciclette e micromobilità per bambini e adulti
– ore 19.00 chiusura area manifestazione

Nelle tre giornate a cura del circolo Endas¬†Bicircolo di Genova verranno eseguite esibizione di BMX acrobatica con Ale Licheri, biker di punta del “Donadonibus Team”. A margine delle esibizioni ci saranno momenti di intrattenimento e bike school per i ragazzi che vorranno cimentarsi.

Presentazione ENDAS

L’ENDAS (Ente Nazionale Democratico di Azione Sociale) √® un’Associazione nazionale di promozione sociale e sportiva senza scopo di lucro, costituita nel 1949, le sue finalit√† sono state riconosciute con i Decreti del Ministero dell’Interno in data 7 giugno 1949 e 24 luglio 1954, ai sensi del Decreto legislativo 10 luglio 1947 n.705, successivamente sostituito dalla legge 14 ottobre 1974 n.524.

L’ENDAS Imperia come struttura territoriale porta avanti l’idea che¬†una corretta gestione del tempo libero concorra alla crescita civile della societ√† e della democrazia, con un’attenzione particolare al¬†rispetto della persona, stimola la¬†partecipazione attiva dei cittadini nella costruzione del bene comune¬†attraverso attivit√† di sport/benessere, cultura/spettacolo e formazione sia per giovani che per adulti, favorendo la¬†collaborazione con Enti pubblici¬†e¬†cittadini¬†di ogni et√† per promuovere e organizzare sempre¬†nuovi progetti, iniziative, eventi¬†rivolti alla societ√† civile.

Dal 2014 siamo i Promotori del “Progetto Lavanda della Riviera dei Fiori” che oltre a creare rete con le realt√† agricole e le aziende artigiane per portare un’integrazione di reddito, stiamo lavorando per la creazione di Ipoint e proposte turistiche che coinvolgano le persone del Territorio.

Dal 2015 siamo impegnati con una nostra Associazione “Krill A.S.D. e Culturale” a collaborare al “Progetto Pelagos per la salvaguardia dei Cetacei” anche con le Amministrazioni locali organizzando incontri con le scuole, didattica in spiaggia¬† e informazione.

“Nati dal desiderio di creare un’aggregazione laica con la volont√† di condividere insieme ad altri lo stesso sogno di libert√† di associazionismo ora dobbiamo lavorare per salvare il nostro Territorio e dare un futuro ai giovani.”

Riconoscimenti

Ente di promozione Sportiva riconosciuto dal CONI dal 1976, art. 31 DPR 530/1974, è stato riconfermato in tale sua qualità con deliberazione del Consiglio Nazionale del C.O.N.I. n.1224 del 15 maggio 2002 in attuazione del Decreto legislativo n.242 del 23 luglio 1999.

Riconosciuto dal Ministero dell’Ambiente come Associazione di Protezione Ambientale con Decreto Ministeriale 17 dicembre 2001 pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 135 dell’11 giugno 2002.

Iscritto, dal 17 maggio 2002 al Registro Nazionale delle Associazioni di Promozione Sociale, ai sensi e per gli effetti della legge 7 dicembre 2000, n. 383, con il n. 10.

Con decreto del Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, G. U. n.292 del 17 dicembre 2003, √® stato inserito nell’elenco degli enti e associazioni di comprovata esperienza nel settore della prevenzione e della sicurezza stradale.

√ą stato incluso nell’elenco dei soggetti accreditati/qualificati per la formazione del personale della scuola con decreto del 10 ottobre 2005 ai sensi della Direttiva Ministeriale n. 90 dell’1 dicembre 2003 del Ministero dell’Istruzione, dell’Universit√† e della Ricerca.

Ente attuatore di progetti di servizio civile nazionale, accreditato in prima classe presso la Presidenza del Consiglio dei Ministri, Ufficio Nazionale per il Servizio Civile.

Aderisce al OITS (Organisation Internationael du Tourisme Social).

Articolo precedenteSanremo, al Palafiori la presentazione del libro ‚ÄúNoi siamo tempesta‚ÄĚ di Michela Murgia
Articolo successivo73¬į “Due Valli” di Enduro, le impressioni del vincitore Steven Holcombe