intervista - Biancheri su piazza Eroi e via Pietro Agosti

Questa mattina la Giunta dell’amministrazione Biancheri a Sanremo ha approvato il progetto relativo alla realizzazione di un parcheggio interrato e per la riqualificazione di Piazza Eroi Sanremesi. Costo complessivo dell’opera sarà di circa 13 milioni di euro pagabili in rate ventennali.

“È un progetto cui teniamo molto – conferma il sindaco Alberto Biancheri – e che fa parte degli obiettivi dichiarati di questa amministrazione. Abbiamo iniziato a lavorarci tre anni fa per avviare e terminare i lavori di rifacimento dello scolmatore e grazie a ciò oggi è possibile scavare e creare duecento posti auto”.

“Quello che mi rende davvero felice è immaginare di vedere presto tutta piazza Eroi completamente libera e pedonalizzata, senza auto e scooter in superficie, uno spazio nuovo che metterà in collegamento tutte le aree limitrofe, via Matteotti, corso Mombello e zona Pian di Nave”.

“Successivamente il progetto prevede interventi su via Pietro Agosti ma al momento è difficile programmare altri lavori anche a causa di problematiche finanziarie che riguardano il Comune come la grande maggioranza dei comuni in tutta Italia. Ma oggi quello che conta è aver portato in Giunta e approvato questa pratica che dovrebbe avere un iter anche abbastanza rapido dato che si tratta di un’opera di ‘interesse pubblico’. Entro un anno dovrebbero iniziare i lavori, incrociamo le dita”.

E quando potrebbero terminare i lavori?

“Secondo il cronoprogramma, e salvo imprevisti, potrebbero essere sufficienti quattro anni per vedere la piazza e il parking finiti e pronti”.

“Oggi sarebbe un giorno di ‘ponte’ per l’8 dicembre ma non dobbiamo mai dimenticare che stiamo vivendo un’emergenza sanitaria che va affrontata con molta attenzione. Tutto quello che succederà dopo dipende solo da noi e dai nostri comportamenti: se saremo tutti molto responsabili seguendo i Decreti governativi e le regole ne usciremo presto”.

Un Natale che forzatamente non prevede eventi particolari e che anzi invita la gente a restare chiusi in casa. Ma per creare il clima giusto Sanremo è pronto ad accendere non uno ma ben quattro grossi alberi di Natale: oltre a quello spettacolare in piazza Borea d’Olmo che verrà acceso nel prossimo weekend, quello nei pressi dell’ospedale è già acceso, domani brilleranno quelli sull’Imperatrice e in Piazza Colombo.

“Tra una decina di giorni qui si inizierà a respirare l’aria vera del Festival – dice il Sindaco – con la serata finale di AmaSanremo al Casinò per definire il cast delle Nuove Proposte e domani (martedì 8/12) ci sarà l’accensione delle luminarie. Noi stiamo facendo quello che è possibile e che il Dpcm ci permette di fare”.

“Sarà un Natale certamente diverso – conclude Biancheri – ma prima è stata una primavera, un’estate ed un autunno completamente diversi dal solito. Mi auguro che tutto finisca presto perché c’è un gran voglia di ripartire”.