Il Consiglio provinciale ha approvato all’unanimità la variazione di bilancio con cui è stata applicata una parte dell’avanzo di amministrazione destinato a determinati settori di attività.

La pratica – illustrata dal Consigliere delegato Domenico Abbo – permette complessivamente all’Ente una spesa di circa 327 mila euro.

Tra gli interventi finanziati c’è anche l’allestimento nell’edifico dell’Istituto Ruffini di Imperia delle cinque classi del liceo scientifico e classico Vieusseux che in questi ultimi anni erano state collocate nella sede dello stabile della Croce Bianca in piazza Roma. Le aule dei liceali troveranno quindi posto presso l’Istituto Ruffini in via Terre Bianche, ovvero nello stesso plesso del liceo imperiese.

Il Presidente Fabio Natta commenta: “Credo che questa operazione, che realizzeremo grazie anche alla collaborazione del dirigente scolastico e ai docenti dell’Istituto Ruffini, sia particolarmente importante per migliorare le condizioni dell’edilizia scolastica. E’ un intervento che donerĂ  agli studenti ambienti piu’ confortevoli e confacenti alle loro necessitĂ ”.

La variazione di bilancio prevede anche contributi per i cantieri scuola/lavoro, e per interventi di restyling alle Colonie di Nava e alla sede della Provincia.

Articolo precedenteDiano Marina, sabato sera all’insegna del rock con la Pink Floyd Tribute Band “The Machine”
Articolo successivoLa pittura di Vincenzo Consiglio, maestro dell’accademia Balbo