?

Si chiama “Albero della Vita”. È il progetto che vede la collaborazione tra la casa di riposo Sant’Anna di Imperia e tre asili.

Si tratta di una serie di incontri tra gli anziani ospitati nella struttura e i piccoli bambini, che hanno la possibilità di trascorrere alcune ore insieme. Il primo appuntamento si è tenuto in occasione del carnevale e altri incontri sono previsti già nelle prossime settimane.

Si tratta di un interscambio generazionale tra bambini e anziani, che inserisce la Sant’Anna in un contesto nazionale che vede le case di riposo aprirsi sempre di più a iniziative di questo tipo.

Articolo precedenteMigranti, i sindaci del Golfo Dianese convocano la cittadinanza
Articolo successivoConsiglio comunale, Giulia Gorlero si dimette: “Chiedo scusa agli imperiesi”