Annullata l'edizione 2020 di Olioliva, Lupi: "Mancano i presupposti giuridici e sanitari"

È stata annullata l’edizione 2020 di Olioliva, la festa dell’olio nuovo che avrebbe dovuto svolgersi a Imperia dal 6 all’8 novembre. A darne l’annuncio ufficiale sono gli organizzatori – Camera di Commercio Riviere di Liguria, Comune di Imperia e Regione Liguria – alla luce delle disposizioni contenute nel nuovo dpcm varato dal governo domenica 18 ottobre.

OliOliva ha un riconoscimento regionale e pertanto non rientra tra le manifestazioni consentite dal decreto. “Abbiamo fatto ieri le verifiche con i legali, con Regione Liguria, ci siamo confrontati con il Comune di Imperia, ma la definizione di possibilità di realizzare solo fiere nazionali e internazionali ci ha fatto cassare l’edizione 2020 di Olioliva. Non vi è spazio giuridico per poterla realizzare – dichiara il presidente della Camera di Commercio Riviere di Liguria, Enrico Lupi. – D’altronde il clima di preoccupazione sanitaria ci fa ritenere che è opportuna la prudenza, così come la salvaguardia della salute dei cittadini.

Stiamo lavorando su un progetto in piattaforma e-commerce per far incontrare domanda e offerta, in particolare per i piccoli e medi produttori. Questo progetto lo lanceremo per il 2021 e credo sarà duraturo. Un sostegno anche a chi non ha potuto partecipare a questa edizione di Olioliva”.