[beevideoplayersingle adstype=”video-ads” videourl=”https://vimeo.com/212274737″ videoadsurl=”https://vimeo.com/224092271″ adsurl=”https://www.sialpieve.com/”]Le quotazioni del mercato immobiliare in Provincia di Imperia continuano a calare con punti percentuali non indifferenti.

Secondo l’osservatorio di immobiliare.it, tra i siti di annunci online più diffusi, il prezzo medio degli immobili ha registrato a marzo una cifra pari a 3.012 euro, rispetto ai 3.025 euro di febbraio e rispetto, soprattutto, ai 3.154 euro di marzo 2016.

Parliamo di una diminuzione del 4,48% in un solo anno.

Insomma le quotazioni continuano a scendere ormai da diverso tempo. Basti pensare che il picco più alto rimane quello dell’aprile 2015 con 3.248 euro per metro quadro.

Anche i canoni di locazione calano in un anno sono passati da 9,24 euro a 8,88 euro. Anche se si è visto un leggero aumento rispetto febbraio.

Sanremo e Imperia seguono in generale il trend della provincia e solo a Diano marina salgano i prezzi sia degli immobili sia degli affitti: rispettivamente 4.264 euro e poco più di 10 euro a metro quadro.

Tendenzialmente una situazione che sta ravvivando il mercato immobiliare un po’ intorbidito negli ultimi anni. L’aumento della domanda che registra un +5% solo nella città di Imperia, è dovuto non solo alla diminuzione delle quotazioni, ma anche alle agevolazioni per la prima casa.

Ne abbiamo parlato con l’agente immobiliare Massimo Giuffra.

Articolo precedenteIn bicicletta da Ventimiglia a Roma: siglata l’intesa per una ciclabile lunga 1200 chilometri
Articolo successivoRosanna Roà e l’antica tradizione dei parmureli