“In data 10 novembre il consiglio d’amministrazione di Amat all’unanimità dei presenti ha deliberato di depositare presso il Tribunale di Imperia istanza di fallimento nei confronti di Rivieracqua Scpa”. Questa la nota del presidente della società letta dal sindaco di Imperia Carlo Capacci nel corso del consiglio comunale odierno.

“Il consiglio d’amministrazione – prosegue la nota – ha ritenuto doveroso, indispensabile, assumere la deliberazione in parola stante l’ormai insostenibile situazione di indebitamento del gestore unico d’ambito verso Amat, a tutela del patrimonio sociale nonché delle ragioni del ceto creditorio della società”.Il commento del sindaco di Diano Marina, Giacomo Chiappori:[beevideoplayersingle videourl=”https://vimeo.com/242597674″]Il commento del sindaco di Sanremo, Alberto Biancheri:[beevideoplayersingle videourl=”https://vimeo.com/242603347″]