amadeus

Aspettando l’annuncio ufficiale previsto il 1 luglio, Amadeus è già al lavoro per la prossima edizione del Festival di Sanremo. Il presentatore del 70esimo, quello dei record di share al 55% e di ascolti in media 10.114.000 a serata, ha partecipato ad una riunione con il regista Stefano Vicario e con lo scenografo Gaetano Castelli, come immortalato in uno scatto fotografico pubblicato sui social da Lucio Presta manager del presentatore.

Quello che è stato l’ultimo grande evento televisivo prima dell’esplosione della pandemia, potrebbe diventare il primo grande evento tv popolare post-coronavirus. E già iniziano a circolare le prime indiscrezioni su nomi femminili che potrebbero affiancare Amadeus e probabilmente Fiorello sul palco dell’Ariston, partendo da quelli di Simona Ventura ed Elena Sofia Ricci. In campo maschile, oltre al solito nome di Jovanotti, si ipotizza un giusto riconoscimento per un grande professionista quale è Gerry Scotti.

Fra tre settimane la Rai presenterà alla stampa i suoi palinsesti della stagione che verrà e potrebbe essere proprio quella l’occasione giusta per annunciare ufficialmente la conferma di ‘Ama’ nella duplice veste di presentatore e direttore artistico del Festival.

Ancora non molto vicina sembra invece la chiusura della trattativa per il rinnovo della Convenzione triennale tra il Comune di Sanremo e la Rai.

Articolo precedenteToti: “Ogni lunedì incontreremo Autostrade per avere un aggiornamento puntuale sulla situazione”
Articolo successivoSesto giorno consecutivo senza vittime nelle Alpi Marittime. Rimane un solo malato a Monaco