Alpini e ANA Protezione Civile liberano il cantiere ex Millenium dall'acqua: operazione all'interno di Vardirex 2019

Prosegue l’operazione Vardirex 2019 nella provincia di Imperia: una serie di esercitazioni interforze, coordinate dal gruppo militare Alpini, che simulano interventi in situazioni di emergenza.

L’esercitazione di oggi nel comune di Taggia ha anche una valenza reale in quanto i militari, insieme all’Associazione Nazionale Alpini (ANA) – Protezione Civile stanno svuotando dall’acqua stagnante il piano interrato del cantiere ex Millenium all’ex stazione ferroviaria, allagato ormai da anni.

Il capitano Vincenzo Maione del 32° Reggimento Genio Guastatori di Fossano spiega: “In questo caso stiamo simulando una situazione alluvionale che prevede lo svuotamento di un piano interrato di questo cantiere. Stiamo parlando di oltre 1700 metri cubi di acqua. L’operazione è svolta con una moto pompa carrellata dell’esercito e con due pompe più piccole della Protezione Civile.”

“Il luogo per l’esercitazione è stato scelto a seguito di un sopralluogo con alcuni ufficiali degli alpini,” spiega l’assessore comunale Espedito Longobardi.

“I risultati di queste esercitazioni e della sinergia interforze tra esercito e la nostra associazione sono ottimi,” aggiunge Giovanni Badano presidente della sezione imperiese dell’ANA.

“Nell’organizzazione dell’esercitazione – prosegue – abbiamo chiesto fin da subito che non fosse una simulazione fine a se stessa, ma che avesse una ricaduta anche per la cittadinanza risolvendo questo annoso problema. Grazie ai mezzi dell’esercito abbiamo raggiunto il risultato.”

Le interviste integrali sono visibili nel video servizio di Riviera Time.