meteo satellite

È stata prolungata l’allerta meteo di colore giallo sino a mezzanotte nel bacino ligure che comprende tutta la provincia di Imperia anche se il tempo continua ad essere particolarmente mutevole, tra improvvise coperture nuvolose che sembrano presagire acquazzoni e aperture di sereno con sole caldo estivo.

È una situazione molto variabile in gran parte dell’Italia con eccezione per l’estremo sud dove si avranno ancora dei giorni con sole africano e temperature ben al di sopra delle medie stagionali. L’instabilità dal nord-ovest al nord-est si potrebbe accentuare nel fine settimana quando una perturbazione proveniente dalla Gran Bretagna si sposterà sulla Francia e da lì verso il nostro arco alpino e provocherà piogge anche abbondanti.

La prossima settimana potrebbe anche andare peggio con una prevista e accentuata instabilità la cui conseguenza principale sarà il calo delle temperature che potrebbero diventare improvvisamente autunnali. Almeno non dovrebbe esserci il rischio di trovare gente sulle spiagge o sulle rive dei fiumi, alla mercè di violenti fenomeni temporaleschi e improvvise mareggiate come quelle che un paio di giorni fa hanno causato ben nove vittime nel sud-ovest francese in alcune delle località balneari più frequentate come La Grande Motte, Serignan, Agde, Cassis e La Ciotat. Secondo quanto comunicato dai ‘sapeurs pompiers’ almeno altri sette interventi di salvataggio hanno impedito che il bilancio fosse ancora più tragico.

Articolo precedenteWeekend a Sanremo con il triathlon. In palio titoli italiani per tanti giovani atleti. Domenica la prova olimpica
Articolo successivoCovid: 93 nuovi positivi in Liguria, un decesso