Si è svolta presso la Sala Emergenza e Sicurezza della Città di Imperia la riunione del Centro Operativo Comunale per coordinare le azioni di prevenzione in vista dell’allerta arancione emanata da Regione Liguria per la giornata di domani, lunedì 4 ottobre 2021. 

Al termine dell’incontro, presieduto dal sindaco Claudio Scajola, alla presenza dell’assessore Simone Vassallo e dei diversi amministratori e tecnici comunali, sono state fornite le disposizioni ai diversi Settori per il controllo del territorio. 

A partire da domani mattina alle ore 6.00, saranno impegnate quattro spazzatrici della ditta De Vizia, che nella giornata odierna ha proceduto alla verifica di tombini e caditoie nei punti critici, due squadre della Protezione Civile Comunale e tre vetture della Polizia Municipale. Sono inoltre allertate tre squadre di operai per eventuali interventi di messa in sicurezza.

Sul tema specifico delle scuole, è stata assunta la decisione di non chiudere gli istituti. Il sindaco ha firmato un’ordinanza con alcune disposizioni specifiche, consultabile sul sito web del Comune di Imperia.

“Insieme ai tecnici abbiamo verificato il quadro climatico per la giornata di domani e riteniamo che si possa affrontare con la dovuta attenzione, ma senza procedere a chiusure indiscriminate. Naturalmente vigileremo in tempo reale sull’evolversi della situazione, pronti ad intervenire se necessario. L’invito a tutti i cittadini è di prestare sempre la massima attenzione”, commenta il sindaco Claudio Scajola.

Articolo precedentePontedassio, incontro con il dott. Battaglia per il mese della prevenzione oncologica
Articolo successivoCovid: 60 nuovi positivi in Liguria, 14 in Asl1