Prosegue il viaggio di Riviera Time alla scoperta delle esperienze e delle passioni dei cinque finalisti del Ponente Ligure di Area Sanremo.

Alessandro Cabrera, 18 anni, ha passato le selezioni proponendo il suo primo inedito dal titolo “Cenere”, una cover de “Il diario degli errori” di Michele Bravi e un altro suo brano, “Tornerà settembre”.

Alessandro si è avvicinato alla musica sin da quando era piccolo. Ha iniziato a cantare prima da autodidatta e poi frequentando delle lezioni. Le colonne portanti a cui si ispira sono Michele Bravi e Sia. Inoltre ha anche avuto l’opportunità di duettare con Bravi: “È stato il compleanno più bello di tutta la mia vita”, commenta.

La musica è la mia migliore amica. È quella cosa che in qualche modo riesce a capirti perché quando sei triste c’è, così come quando sei felice o arrabbiato. Non potrei mai stare senza la musica”, rivela ai nostri microfoni.