Al via la decima edizione della Ronde Valli Imperiesi in programma questo  13 e 14 novembre, giorni in cui, con la sua disputa, chiuderà la stagione 2021 dei rally in Liguria. 

Le adesioni pervenute agli organizzatori della Scuderia Imperia Corse lasciano intuire quanta attesa ci sia per questa gara che, avendo carattere d’internazionalità, potrà annoverare al via anche concorrenti non italiani.

La 10^ Ronde Valli Imperiesi scatterà da Imperia – Calata G. B. Cuneo, Banchina Portuale di Oneglia – alle ore 07.01 del 14 novembre dove si concluderà alle ore 15.43 con l’arrivo della prima vettura concorrente. La gara – che interesserà i territori dei Comuni di Imperia, Aurigo, Caravonica e Borgomaro – sarà articolata su un percorso di 208,69 km, 41,20 dei quali relativi alle prove speciali, un tratto – “Guardiabella”, da Aurigo a Caravonica – di 10,20 km che sarà ripetuto quattro volte. Il giorno prima della Ronde è previsto anche previsto uno Shakedown facoltativo, da svolgersi negli ultimi 2.65 km della PS, da Colle San Bartolomeo a Caravonica, dalle ore 10 alle ore 13.30.

Sul rinnovato sito della manifestazione, all’indirizzo https://www.scuderiaimperiacorse.it/, sono già presenti sia il video del tratto scelto come prova speciale che quello dello Shakedown. Per ulteriori informazioni, oltre a consultare il portale dell’organizzazione, si può inviare una e-mail a scuderiaimperiacorse@gmail.com o seguire i profili social Facebook ed Instagram della Scuderia Imperia Corse.

Articolo precedenteCasinò Sanremo: Mulè, “Evitare lockdown legato a vertenza in atto”
Articolo successivoIl Gruppo Cozzi Parodi vicino alle tematiche della salute: sabato il convegno “100 anni di insulina tra passato presente e futuro”