Ai martedì letterari il nuovo libro di monsignor Sapienza

Riviera Time si è recata, puntuale, all’incontro settimanale del Casinò di Sanremo, che nella giornata di ieri ha ospitato gli autori del libro “I miei santi in Paradiso. L’amicizia di Giulio Andreotti con le figure più note del Cattolicesimo del Novecento”, ossia monsignor Leonardo Sapienza e Roberto Rotondo.

Questa nuova opera tratta del lato più umano di Giulio Andreotti, tanto nei suoi valori quanto nelle sue fragilità, e del rapporto che egli ha avuto con amici che sarebbero, successivamente, divenuti santi o ricordati per la loro spiritualità.

Sapienza, sacerdote dell’Ordine Rogazionista, ricopre in Vaticano la carica di protonotario apostolico da sei anni, oltre a essere insignito delle onorificenze di Commendatore e Cavaliere della Repubblica Italiana. Il libro ieri presentato rappresenta la sua ventiduesima pubblicazione. Al suo fianco Roberto Rotondo, giornalista e braccio destro di Andreotti nella conduzione del giornale 30Giorni.