alessandro piana

Approvata dalla Giunta regionale, su proposta del vice presidente e assessore all’Agricoltura Alessandro Piana, l’assegnazione dei fondi del Programma di Sviluppo Rurale per i giovani agricoltori (fino a 41 anni non ancora compiuti) completando il finanziamento delle graduatorie dei precedenti bandi. Un sostegno concreto per 162 giovani già in possesso dei requisiti, che non avevano ricevuto il finanziamento a causa dell’esaurimento delle risorse.

“Dopo la dotazione iniziale di circa 14 milioni – dice il vice presidente Piana – ricevuto nei giorni scorsi il via libera della Commissione europea sul PSR Liguria con risorse pubbliche aggiuntive, abbiamo apportato un incremento di 5 milioni di euro alla sottomisura 6.1 sugli insediamenti dei giovani in agricoltura. Siamo pertanto arrivati a una dotazione complessiva di circa 19 milioni di euro. Ricominciare dai giovani, dalla costituzione di nuove imprese e dai subentri in azienda, è la nostra priorità: avevamo predisposto da tempo questa misura per trovarci pronti con l’ok da Bruxelles e contribuire al restart dell’agricoltura ligure con una forte valenza simbolica, quella dello sguardo al futuro”.

Articolo precedente‘Ultimo Tocco Gourmet SmartBox’: i food designer Mauro Olivieri e Paolo Barichella in corsa per il Compasso D’Oro 2022
Articolo successivoA Sanremo il crisantemo batte la zucca. Bilancio positivo al Mercato di Valle Armea per il fiore dei defunti. Barbagelata: “Poche contrattazioni, si vende sulla pianta”