alessandro piana

Approvato in Giunta regionale, su proposta del vicepresidente con delega all’Agricoltura Alessandro Piana, il finanziamento di oltre 1,5 milioni di euro dal Programma di Sviluppo Rurale, sottomisura 10.2, per la conservazione, l’uso e lo sviluppo sostenibile delle risorse genetiche vegetali in agricoltura.

“L’apertura del bando – spiega il vice presidente Piana – prevede 1,2 milioni da ripartirsi uniformemente per progetti su tutta la Liguria e 335mila euro di azione diretta per i settori vitivinicolo, olivicolo e per la gestione della rete e della banca dati dell’agrobiodiversità regionale. Gli obiettivi principali sono la promozione e la conservazione del patrimonio varietale locale, l’iscrizione del numero maggiore possibile di varietà all’Anagrafe nazionale della biodiversità di interesse agricolo e la costituzione di una rete capillare di partenariati col coinvolgimento di tutto il mondo produttivo e della ricerca”.

Le domande si potranno presentare dal 25 gennaio sino alle ore 12 del 25 marzo 2022 tramite il Sistema Informativo Agricolo Nazionale.

Articolo precedentePolizia di Ventimiglia: arrestate due giovani sorelle a Camporosso per spaccio di stupefacenti. Denunciate quattro persone per reati contro il patrimonio. Individuati due tunisini irregolari
Articolo successivoBorghi a rischio abbandono: in Liguria arriva il progetto pilota da 20 milioni per la rigenerazione culturale, sociale ed economica