“Sono scappato dalla guerra in Darfur- racconta Adoum Ismail- ci ho messo 10 dieci giorni ad attraversare il deserto, 5 in macchina e 5 a piedi. Alcuni compagni sono morti durante il viaggio ma io ed il mio migliore amico ce l’abbiamo fatta.”

Adoum, ora vive a Ventimiglia dopo essere scappato da due guerre, quella in Darfur e quella in Libia.

“Dopo aver attraversato il deserto- continua Adoum- mi sono rifugiato in Libia dove ho vissuto per molti anni, poi  scoppiata la guerra anche là così sono scappato di nuovo.”

Riviera Time oggi vi racconta la storia di Adoum Ismail, mediatore culturale che aiuta i molti migranti che vivono lungo il fiume della città.