Il prefetto Silvana Tizzano ha oggi incontrato i sindaci della Provincia per un nuovo confronto sull’accoglienza dei migranti.

Questa volta, ospite del meeting, Angelo Patrizio, sindaco di Avigliana, comune in Val di Sussa che ormai da tempo ha adottato con successo il modello dell’accoglienza diffusa, ossia una migliore gestione comprensoriale dei profughi ospitati.

Un progetto che prevede una situazione di microaccoglienza con l’affidamento diretto dei profughi ai comuni, dividendo, quindi, l’onere su un vasto territorio ed evitando la concentrazione di grandi numeri in pochi centri d’accoglienza.

“Ho sempre gestito questa problematica confrontandomi e coinvolgendo i sindaci,” ha spiegato il prefetto Silvana Tizzano durante il suo intervento. “Non ho mai imposto decisioni e spero di non doverlo fare – ha proseguito – ma questo implica la collaborazione spontanea dei comuni.”