video

Basta un passo oltre la banchina per farsi avvolgere dal cullare leggero delle onde. Pochi metri e subito si capisce come Imperia sia una città di mare, di quelle che puoi comprendere solo guardandole da questa prospettiva privilegiata. Alcune onde e una virata, ed eccola apparire: l’Amerigo Vespucci è in rada poco fuori del porto di Oneglia, sembra un bellissimo giocattolo in attesa di far vivere mille avventure al proprio bambino. Rapita nei colori del sole la chiglia si staglia sulla città, regalando un’immagine che ha il sapore di altri tempi.

Salire su questo splendido veliero è un tuffo al cuore: siamo sulla nave scuola per eccellenza, quella che è anche considerata come la nave più bella del mondo. Ci si lascia trasportare e rapire nei dettagli incorniciati negli specchi di sole che danzano nel mare.

La Vespucci rimarrà in rada fino a domenica in concomitanza con l’esibizione delle Frecce Tricolori, un’occasione unica per la città che accoglierà due delle più grandi eccellenze italiane nel proprio specchio acqueo.

Porto Maurizio e Oneglia ci scrutano, facendoci capire che è il momento di tornare verso il blu profondo delle acque e lasciare quella parte di Liguria azzurra tanto complementare alla nostra splendida terra.

Nel video servizio di Riviera Time l’intervista al sindaco Claudio Scajola.