Presenze illustri alla 53esima edizione della ciclosportiva randonnée Milano-Sanremo, disputata domenica scorsa sul mitico tracciato della Classicissima. Tra i circa 600 partecipanti c’erano infatti alcuni nomi noti del mondo del ciclismo.

Su tutti l’olandese Adrie van der Poel, padre di Mathieu (vincitore tra le altre della Milano-Sanremo professionisti del 2023), ma soprattutto grande Campione degli anni ’80 e ’90. Nel suo palmares spiccano infatti le vittoria al Giro delle Fiandre 1986, alla Liegi-Bastogne-Liegi 1988, in due tappe al Tour de France e alla Classica di San Sebastian 1985, oltre alla conquista del titolo mondiale di ciclocross nel 1996.

Alla ciclosportiva randonnée Milano-Sanremo hanno partecipato circa 600 concorrenti, molti dei quali provenienti dall’estero. Più della metà dei ciclisti al via (56%) erano infatti stranieri, in rappresentanza di 27 nazioni. La manifestazione è infatti ormai un punto di riferimento per tutti gli appassionati di ciclismo a livello anche internazionale. Tra i Paesi stranieri più rappresentati figurano: Francia (86 atleti), Germania (46), Paesi Bassi (34), Belgio (27), Svizzera (26), Gran Bretagna (23), Spagna (18). L’evento ha avuto anche una ricaduta turistica per il territorio, visto che molti partecipanti rimarranno a Sanremo almeno fino a lunedì successivo la manifestazione.

“I numeri sono cresciuti e di questo siamo molto soddisfatti – ha detto Fabrizio Fusini, presidente dell’UC Sanremo. – Tutti coloro che sono arrivati a Sanremo devono essere considerati dei veri vincitori. Molto apprezzata è stata la nuova sede di arrivo, fissata in corso Salvo d’Acquisto, un luogo rappresentativo della cittĂ . Così come è anche piaciuta la nuova location di partenza a Milano. Desidero infine ringraziare tutti i collaboratori, le autoritĂ  e le forze dell’ordine che hanno permesso che la manifestazione si svolgesse in totale sicurezza”.

Come da regolamento non è stata stilata alcuna classifica individuale, ma sono stati premiati i gruppi più numerosi:

1) Team Wielerbus (Olanda) con 25 atleti
2) Team Sportive Breaks (Inghilterra) con 18
3) ASD Avis Pavia (Italia) con 17
4) ASD Lakota Bike Ronzoni (Italia) con 14
5) Team Matteucci (Italia) con 14

Il percorso della Milano-Sanremo non competitiva amatoriale ha ripercorso i 300 chilometri che separano Milano da Sanremo, cercando di percorrere le medesime strade della Classicissima di primavera.