Botta e risposta tra i consiglieri Simone Baggioli e Mario Robaldo durante la pratica sulle variazioni di bilancio portata in Consiglio comunale a Sanremo ieri sera.

“Quello che lascia perplessi è il fatto che vengano proposti investimenti milionari a partire dal primo tratto di Via Matteotti e si dimenticano di pagare le ditte che hanno svolto lavori di manutenzione sulla rete fognaria,” afferma Baggioli.

Nei giorni scorsi si sono verificati alcuni sversamenti di liquami in mare al largo dei Tre Ponti per problemi al depuratore. “I lavori al depuratore non sono stati effettuati dalla ditta per i noti problemi di pagamento. Bisogna mettere mano alla situazione o si mette a rischio la salute dei cittadini e la stagione balneare.” conclude il consigliere d’opposizione, esponente di Forza Italia.

Pronta la replica del collega di maggioranza Mario Robaldo: “Lo sversamento non è l’oggetto del contendere. Il discorso delle ditte che non vengono pagate è effettivamente abbastanza paradossale, perché i soldi ci sono. Non è una questione di non volontà politica né tanto meno degli uffici di pagare il dovuto, il problema è che c’è il rischio che il Comune paghi due volte la stessa cifra. Quindi si sta trovando il modo di elargire questi fondi e giustamente pagare la ditta. Cosa che avverrà spero nei prossimi giorni.”