Franco Faraldi, Assessore al Bilancio di Ventimiglia con delega ai Trasporti, ha scritto all’Assessore regionale Giovanni Berrino, in merito ai collegamenti ferroviari nel Ponente ligure.

Nello specifico ha voluto chiedere delucidazioni riguardo l’esclusione di Ventimiglia e dell’intera Provincia dal collegamento Genova-Roma.

Nella nota, l’Assessore scrive:  “I nuovi treni ‘Frecciargento’, in servizio sul percorso Genova-Roma, escludono tutto il Ponente Ligure dal beneficio che dovrebbero portare avvicinando la Capitale alla Liguria, riducendo i tempi del viaggio. Non solo i nuovi treni hanno Genova come capolinea, ma durante tutta la giornata non esistono treni che raggiungano Genova da Ventimiglia in tempo utile per la coincidenza con Roma.”

Faraldi si è dimostrato fiducioso per l’interessamento della Regione. Si attende ora una risposta dall’Assessore Berrino.

Articolo precedenteVessicchio rinuncia al Festival. Sentirete la sua mancanza?
Articolo successivoUna matita per Carson