È il 2001 e la Città di Sanremo rende omaggio a un suo grande concittadino, l’attore Carlo Dapporto. Lo fa intitolandogli il grande piazzale sul mare alle spalle della vecchia stazione ferroviaria. La cerimonia avviene alla presenza del figlio Massimo, anche lui volto celebre del cinema italiano.