Il prossimo sabato 2 giugno, festa della Repubblica, dalle 10 alle 12.30, gli allievi del Liceo Scientifico C.Colombo, in qualitĂ  di Apprendisti Ciceroni, accoglieranno i visitatori all’interno del Museo Civico di Sanremo per raccontare la loro cittĂ .
Per l’occasione l’ingresso al Museo Civico sarà gratuito.

Gli allievi delle classi III e IV sezione A del Liceo delle Scienze Applicate faranno da guida nelle varie sale del Museo e illustreranno lo sviluppo del territorio e dei suoi insediamenti dalla preistoria ad oggi e le tante opere d’arte che ne ricordano personaggi illustri e momenti salienti.

Il percorso inizierĂ  con la zona archeologica ricca di reperti interessanti fino ad arrivare alle sale con opere di arte contemporanea.

Non può mancare la visita della sala Rubino con le sue illustrazioni del Corriere dei Piccoli, e della sala Garibaldi che custodisce oggetti appartenenti al grande patriota e il bozzetto originale della “Vittoria Alata” dello scultore dei primi del Novecento Vincenzo Pasquali, la cui riproduzione in bronzo viene inaugurata la mattina stessa in Corso Mombello.

L’I.I.S. Colombo di Sanremo prosegue così la collaborazione con il FAI – Fondo Ambiente Italiano – che all’interno dell’attivitĂ  di Alternanza Scuola Lavoro ha formato i ragazzi quali “Apprendisti Ciceroni ®” suscitando il loro entusiasmo e la loro curiositĂ .

L’Istituto Colombo sottolinea: “Tutti pertanto sono invitati a non perdere tale occasione che costituirĂ  senz’altro un arricchimento per ogni partecipante! Con l’occasione si ringrazia ancora una volta il FAI per l’impulso che ha offerto per la riuscita dell’iniziativa”.

Così la prof.ssa Annamaria Sciubba, vicepreside dell’Istituto: “Per il secondo anno collaboriamo proficuamente con il FAI, una organizzazione davvero interessante con cui riusciamo sempre a realizzare un ottimo lavoro. Siamo orgogliosi di poter offrire un servizio alla nostra cittĂ  e ai suoi ospiti: i nostri studenti, Apprendisti Ciceroni, ci metteranno tutto l’impegno possibile per valorizzare al meglio e con entusiasmo il nostro museo civico”.

Dopo l’esordio del prossimo sabato, l’attività è destinata a riprendere al termine della pausa estiva, compatibilmente con la disponibilità del Comune.