[beevideoplayersingle videourl=”https://vimeo.com/224748369″]È il 1994. L’Argentina vince ma non convince del tutto. I rossoneri, infatti, affrontano la Coalma ma stentano ad ingranare la marcia subendo anche una rete.

Dopo lo svantaggio, la squadra di casa reagisce in modo ordinato riuscendo a pareggiare e poi a ribaltare il risultato, nel secondo tempo, con una punizione capolavoro di Biolzi. L’Argentina rischia poi di subire il pareggio nei minuti finali della gara ma la difesa regge in qualche modo e la partita termina 2-1.

Articolo precedenteRisate e Irish music, torna il weekend firmato Lido Idelmery
Articolo successivoAntonio, l’asso delle carte ci spiega la ‘scopa’