È l’estate del 1992 e nella provincia di Savona, da Andora fino a Varazze, vengono azionati i Pelican, gli “spazzamare” incaricati di ripulire l’acqua dalla spazzatura.

Le barche pattugliano 8 ore al giorno raccogliendo sacchetti e imballaggi di plastica, pezzi di legno e rifiuti derivanti dagli impianti fognari. Nel primo mese di attività sono stati raccolti oltre 50 mq di immondizia.