È il 1981 e Roberto Benigni fa ritorno al Festival di Sanremo dopo lo scandalo suscitato l’anno precedente, quando prima apostrofò l’allora papa Giovanni Paolo II con l’appellativo di «Woitilaccio» e poi baciò per 45 secondi la co-conduttrice Olimpia Carrisi.

In questo filmato Benigni spiega il suo legame con la città dei Fiori.