Nuovo arresto dei Carabinieri della Compagnia di Sanremo nell’ambito dell’operazione “Porta a porta” che poco piu’ di una settimana fa aveva sgominato una fitta rete di spacciatori portando all’ordinanza di custodia cautelare per oltre 20 persone.

L’organizzazione era dedita al traffico di stupefacenti, nello specifico cocaina, hashish e marijuana.

A finire in manette un 36enne di origini marocchine che avrebbe violato la misura cautelare del divieto di dimora nella provincia di Imperia.

Gli agenti monitoravano gli spostamenti dell’uomo e l’arresto è scattato una volta accertata la sua presenza a Sanremo e ha richiesto un aggravamento della misura cautelare già in atto.

Il 36enne si trova nel carcere di Imperia.

Articolo precedenteCipressa, l’amministrazione cerca un agente di polizia multi-tasking
Articolo successivo1995 – Bambini di Sanremo impegnati per l’ambiente