"100percentoSanremo" pronto per le regionali del 2020: il movimento scende in campo con “Liguria Popolare”

Il movimento civico ‘100percentoSanremo’ è pronto a presentarsi alle prossime regionali del 2020 e lo fa unendo le forze con ‘Liguria Popolare’, che presenterà una propria lista alle elezioni. Il movimento civico guidato da Sergio Tommasini diventerà così “Sanremo Popolare”.

Questa mattina il capogruppo in consiglio comunale del movimento, Sergio Tommasini, la presidente Monica Albarelli, il consigliere regionale Andrea Costa e l’ex ministro Maurizio Lupi hanno presentato il nuovo progetto.

“Ancora una volta andiamo avanti con la nostra idea, che è quella di far tornare protagonisti i cittadini, questa è la sfida di Liguria Popolare – commenta l’Onorevole Maurizio Lupi – Oggi più che mai bisogna mettersi insieme per dare un futuro alle città, alla Liguria e all’Italia. Un movimento che parte dal territorio e che si allarga sempre di più e che alle prossime regionali sarà presente con una propria lista, sostenendo con serietà e lealtà il Presidente Toti e il centrodestra”.

Tommasini ha definito questa decisione come una scelta naturale: “Abbiamo ritrovato in ‘Liguria Popolare’ tutti i nostri principi: la coerenza, la vicinanza al territorio, la famiglia, l’ascolto. Convintamente facciamo questo passaggio e siamo onorati di rappresentarla in provincia di Imperia. Porteremo avanti questo grande gruppo crescendo sempre di più. Noi vogliamo portare avanti il nostro messaggio”.

“Abbiamo iniziato mettendo al centro le esigenze dei cittadini e del territorio, dando la possibilità di unire anche idee diverse in un solo contenitore popolare – spiega il consigliere regionale Andrea Costa – In soli tre anni oltre 100 amministratori in tutta la Liguria hanno aderito. Quello di oggi è un grande risultato ma non è un arrivo, è un partenza”.

‘100percentoSanremo’ cambia nome ma non i suoi principi e le sue linee guida che saranno portate dietro dopo la prima esperienza alle comunali: “Ci portiamo sicuramente la grinta e la voglia di lavorare – commenta Monica Albarelli – Questa sarà la nostra base per poterci allargare e proporre la nostra filosofia su tutto il territorio. Il gruppo è pronto e ha voglia di muoversi”.

Alla fine della presentazione la nomina a vicepresidente di ‘Liguria Popolare’ di Tonino Bissolotti: “Sono unito a Maurizio Lupi dalle stesse idee politiche. Abbiamo avuto molti contatti anche con altri partiti e alla fine abbiamo scelto loro. Questo incarico credo sia un premio al lavoro che il Gruppo dei 100 ha fatto. Cercheremo di fare la nostra parte in Regione, attraverso la mia figura il Ponente e Sanremo avrà una voce”.