video

Siamo all’interno della Domus Peregrini di Bordighera, una casa creata per accogliere tutti i pellegrini che transitano da Roma a Santiago.

“Abbiamo avuto molte richieste negli anni passati così abbiamo pensato ad adibire questo alloggio, sito sotto l’oratorio di San Bartolomeo che aveva già una stanza di accoglienza, lo abbiamo recuperato ed ora è disponibile per i pellegrini che percorrono la via della Costa”.

Siamo con Don Luca Salomone, parroco di Santa Maria Maddalena a Bordighera Alta: “Abbiamo più richieste per chi transita verso Roma per la relativa vicinanza, ma anche chi va verso Santiago passa di qui seguendo il lungo cammino tradizionale. Proprio per questo abbiamo optato per usare il logo della conchiglia nell’insegna del nostro alloggio”.

Per usufruirne basta prenotare alla mail dedicata e si può alloggiare per una notte: “È un servizio della comunità per coloro che hanno bisogno. Per l’inverno, quando i pellegrinaggi solitamente subiscono un breve momento di stop, potrà essere utilizzata per chi ha bisogno di brevi soggiorni di emergenza, anche se l’ospitalità dei pellegrini resta la vera missione di questo riparo”.

Articolo precedenteCovid: un decesso e 60 nuovi positivi in Liguria
Articolo successivoLa classifica di Riviera Time: i video più visti dal 17 al 23 maggio