Passa anche da Imperia la riscossa dei giochi da tavolo, che negli ultimi anni – cifre delle vendite alla mano – stanno conoscendo una nuova giovinezza. Un contribuito fondamentale alla riscoperta di questa attività ludica nel nostro territorio lo ha dato l’associazione Ludo Ergo Sum, che dal 2009 promuove i giochi da tavolo come strumento di aggregazione e socializzazione.

Negli anni l’associazione si è allargata, organizzando eventi sempre più frequenti e gestendo una ludoteca. Ad oggi sono 280 le persone che si sono tesserate all’associazione, che ha ricevuto importanti riconoscimenti anche a livello nazionale. Ludo Ergo Sum si occupa infatti da anni della gestione dell’area famiglie durante la fiera dei giochi da tavolo di Modena, la più importante a livello italiano.

“Il sogno è di contribuire, insieme ad altre realtà, all’apertura di uno spazio per i giovani, visto che sul nostro territorio c’è poco”, spiega Fabio Boero. “Proponiamo un modello di divertimento sano, alternativo e intelligente, che permette di trovarsi faccia a faccia con altre persone, cosa che al giorno d’oggi non capita così spesso”.