È il 1991 e Giovanni Spadolini, storico leader del Partito Repubblicano, viene insignito del riconoscimento “Amico di Sanremo”. Per l’occasione, Spadolini spende parole al miele nei confronti della Città dei Fiori: “Il mio affetto per Sanremo è profondo”, dice. “Qui si respira una doppia identità, italiana ed europea”.